Che cosa sono gli integratori alimentari e come leggere l’etichetta

Gli integratori alimentari si utilizzano per integrare vitamine, Sali minerali e altre sostanze nutritive utili al corpo come acidi grassi essenziali, aminoacidi, fibre, sirtuine, piante ed estratti di origine vegetale. Gli integratori non devono essere considerati come sostituti di una dieta varia ed equilibrata, né di uno stile di vita sano, ma dei supplementi, cioè un aiuto per la salute e il benessere.

Cosa sono gli integratori

Gli integratori rappresentano una fonte concentrata di sostanze contenute nel cibo (vitamina C, Sali ferro, calcio, cisteina, acidi grassi essenziali Omega 3 e Omega 6, probiotici, ecc.). Lo scopo del loro utilizzo è di integrare, appunto, l’alimentazione, garantendo un’adeguata assunzione di specifici nutrienti in caso di carenze nutrizionali, per migliorare il funzionamento dell’organismo e prevenire alcune malattie.

Gli integratori alimentari, come gli integratori di sirtuine, si possono trovare sotto forma di pastiglie, capsule, compresse, pillole, gomme da masticare e simili, liquidi (contenuti in fiale), polveri in bustina e flaconi a contagocce. Sono commercializzati in forme predosate (in modo da essere assunti in piccole quantità) per garantire un utilizzo corretto e sicuro.

Etichette degli integratori

Gli integratori non sono prodotti medicinali. Si posizionano, infatti, all’interno della categoria più ampia degli alimenti e la loro commercializzazione è disciplinata dal Ministero della Salute e dall’EFSA, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare.

I supplementi alimentari devono riportare in etichetta alcune informazioni stabilite da specifiche direttive europee. Devono quindi riportare l’elenco completo di tutti gli ingredienti in ordine decrescente, in base alla quantità; le dosi e le modalità d’uso; la data di scadenza; eventuali precauzioni d’uso (es. in caso di gravidanza e allattamento).

Gli integratori alimentari possono contenere un’ampia varietà di sostanze nutritive e di altri ingredienti, come vitamine (vitamina A, B, C, D, E, K), Sali minerali (ferro, calcio, zinco, potassio, magnesio, rame, manganese, iodio, sodio, selenio, silicio, cromo, cloruro, boro e molibdeno), acidi grassi essenziali (Omega 3 e Omega 6), fibre, aminoacidi (leucina, cisteina, isoleucina, arginina, carnitina) prebiotici e probiotici per il benessere della flora intestinale, varie piante ed estratti di piante (es. Onochiolo utile per contrastare l’invecchiamento ricavato dalla corteccia della Magnolia).