3 ricette per l’estrattore da fare con la frutta

0
564

La ricetta per depurarsi

Una bella ricetta estiva che permette di spegnere quel senso di fame che arriva a metà pomeriggio è quella con anguria e cetriolo, due cucurbitacee che sono davvero ottime per dissetarsi. Con il gran caldo un estratto di questi due ortaggi è perfetto per avere un immediato sollievo. Quando si compra un’anguria intera e resta per giorni a vegetare in frigorifero, è una bella idea farci qualcosa di diverso come l’estratto grazie a questo piccolo elettrodomestico che è davvero il top per star in forma. il cetriolo è l’anguria sono perfetti per depurare il corpo grazie allo stimolo della diuresi. Aggiungere ghiaccio per maggiore freschezza o del ghiaccio tritato per fare una sorta di granita.

Il mix detox post inverno

L’estrattore di frutta si usa moltissimo per fare succhi di mela freschissimi e molto più sani di quelli che si trovano al supermercato. Per variare un po’ il gusto della mela e avere un effetto detox si possono aggiungere le biete fresche nonché un po’ di spirulina e lime. Grazie al sistema a bassi giri che solo l’estrattore di succo ha, il risultato sarà un invitante succo dal colore verde brillante che aiuta a eliminare le tossine accumulate durante l’inverno.

Il succo contro i radicali liberi

Un portento per combattere i radicali liberi, maggiori responsabili dell’invecchiamento a livello cellulare, è la melagrana che può risultare un po’ fastidiosa da mangiare poiché i suoi chicchi si incastrano tra i denti. Per avere il massimo beneficio è sufficiente mettere i grani dentro l’estrattore di frutta che restituisce un succo delizioso dal colore rosso accesso. Andrebbe bevuto al mattino per potenziale organismo assieme una bella colazione che permette di affrontare al meglio la giornata.

Lo svuota frigo

Se nel porta frutta sono rimasti alcuni frutti che stano per marcire, meglio metterli nell’estrattore di frutta onde evitare di doverli buttare via. Spesso le pere durano pochi gironi dopo averle comprate allora basta metterle nell’estrattore magari e assieme a dei kiwi, anche con al loro buccia.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here