Gli ormai inutili comunisti riesumano persino il terrorista Ocalan sui propri giornali

Il Fazioso 17 gennaio 2010 2

I comunisti e i presunti intellettualoidi che scrivono sui giornali d’area sono sempre più in difficoltà. Non sanno più cosa scrivere, sono completamente estranei alla realtà politica attuale.

E nella confusione più totale dovuta alla propria inutilità chi riesumano? Addirittura Abdullah Ocalan, il leader dei terroristi curdi del PKK, il partito dei lavoratori del Kurdistan regalandogli una pagina del Manifesto in cui dire le proprie banalità.

Ci mancava il pluriassassino per riportare in auge la bandiera rossa. Tra l’altro l’ospitalità nei confronti del terrorista ha provocato subito una reazione della Turchia. D’altronde per farsi sentire ogni tanto, vista la persistenza della propria invisibilità, c’è bisogno del personaggio ad effetto, anche a costo di fregarsene altamente dei meriti di sangue del soggetto in questione. Ma che ci vuoi fare… sono comunisti.

COMMENTA L’ARTICOLO


2 Comments »

  1. Giovanni 17 gennaio 2010 at 20:11 -

    Inutili? Dillo alla Bresso e a Burlando che sono inutili… :)