Dopo i cinesi, pure i rom: ecco il popolo delle primarie che vuole la sinistra

Il Fazioso 21 febbraio 2011 4

Vi ricordate il caso dei cinesi affittati per votare alle primarie della sinistra a Napoli?

Bene, evidentemente soddisfatti dall’appoggio degli “stranieri”, ci riprovano a Torino. Questa volta, su indicazione di uno dei candidati (Curto di Sel), hanno proposto di far votare anche i rom del capoluogo piemontese.

Extracomunitari e rom affascinano la sinistra che vuole chiaramente il loro voto, visto che gli storici sinistrati stanno sempre di più diminuendo. E quindi quale migliore “risorsa” può esserci se non quella di fare affidamento su stranieri a buon mercato, eventualmente raggirabili dietro compenso.

Ecco il popolo delle primarie che vuole il Pd…


4 Comments »

  1. Mario Ramperti 21 febbraio 2011 at 11:47 -

    I sinistri non si smentiscono mai! Sempre alla ricerca di disadattati,sbandati,malriusciti e frustrati da incantare con irrealizzabili promesse per strumentalizzarli ai fini di quello che è il loro unico scopo:il potere.

    • viola 23 febbraio 2011 at 15:07 -

      che flemmattici che siete non avete altre carte da giocare se non vergognose ed ignoranti polemiche..sforzatevi un pò di più nella concretezza delle vostre affermazioni!!! non parliamo di potere..è parte integrate di questa società moderna sia a sinistra che a destra..è solo il mezzo ciò che fa la differenza sono gli obbiettivi che si raggiungono o vogliamo essere banali e utopici!!!

  2. mari 22 febbraio 2011 at 00:39 -

    veramente vergognoso…la dignità e i diritti delle persone non hanno prezzo, ma è inutile scriverlo ai "Faziosi!"